STRINGS CITY

Sabato 1 dicembre ore 18.00

Sabato 1 e domenica 2 dicembre Firenze si trasforma in un grande palcoscenico per la terza edizione di Strings City, festival diffuso dedicato agli strumenti a corda. L’articolato programma spazia dalla musica classica fino al jazz contemporaneo, tra archi, pianoforti, arpe, chitarre e voci straordinarie.

Strings City è una iniziativa del Comune di Firenze curata da Tommaso Sacchi, a cura della Scuola di Musica di Fiesole, con Conservatorio di Musica Luigi Cherubini, Maggio Musicale Fiorentino e Orchestra della Toscana, con la partecipazione di Amici della Musica Firenze e Orchestra da Camera Fiorentina e con Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana e Tempo Reale, il contributo della Città Metropolitana di Firenze, il sostegno di Fondazione CR Firenze e di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, il supporto di Trenitalia, la media partnership di Rai Radio Classica e la collaborazione di New York Film Academy.

Nell’ambito della terza edizione del festival, il Museo Novecento ospita un momento musicale dedicato a Johann Sebastian Bach, a cura della Scuola di Musica di Fiesole. Di seguito il programma:

Johann Sebastian Bach – dalla Suite n.3 in do maggiore BWV 1009, Preludio e Alemanda
Anton Marashi, Violoncello

Johann Sebastian Bach – dalla Suite n.3 in do maggiore BWV 1009, Boureè e Giga
Maria Salvatori, Violoncello

Johann Sebastian Bach – Dalla partita N.2 in Re min, Ciaccona
Laura Vannini, Violino 

Johann Sebastian Bach – dalla Suite n.4 in Mib maggiore BWV 1010, Preludio, Corrente
Valentina Bionda, Violoncello

Johann Sebastian Bach – dalla Suite n.5 in Do minore BWV 1011, Preludio e Fuga
Giulio Rondoni, Violoncello

Ingresso su prenotazione. Clicca qui