Ricerche di Storia dell’Arte. Depero e alcuni inediti relativi a “Le Chant du rossignol” di Stravinskij

Giovedì 27 aprile ore 10.00

L’autore Mauro Pratesi in dialogo con il direttore e fondatore della rivista Antonio Pinelli

“Ricerche di Storia dell’Arte” è una rivista quadrimestrale pubblicata da Carocci editore nata nel 1976, fondata e diretta da Antonio Pinelli.

In quarant’anni di attività ha rappresentato una delle voci più autorevoli a livello internazionale nel campo della ricerca storico-critica e nel campo delle arti figurative occupandosi di temi che spaziano dal medioevo ai giorni nostri, dedicando ogni fascicolo a temi monografici e tematici specifici.

Nel corso dell’incontro verrà presentato il saggio di Mauro Pratesi Depero e alcuni inediti relativi a Le Chant du rossignol di Stravinskij pubblicato sul n. 121 della rivista.

“È tra la fine di ottobre e i primi di novembre del 1916 che Diaghilev, accompagnato da Massine e Larinov, visita la stanza-studio di Depero in via Terenzio 21, nel quartiere Prati a Roma e, rimanendo felicemente impressionato da lavori dell’artista, ammassati in una sorta di accumulazione creativa onirica, gli commissiona la costruzione del grande scenario plastico e dei 35 costumi plastici-mobili per l’opera Chant du rossignol di Igor Stravinskij, programmata per la primavera del 1917 a Parigi […].

A seguito di questa visita, il 16 novembre 1916 Diaghilev stipulerà un regolare contratto con l’artista […]

Un lavoro immane per giunta da realizzarsi in soli tre mesi.”

Antonio Pinelli, è uno dei più autorevoli e stimati storici dell’arte italiani: innumerevoli le sue pubblicazioni su temi fondamentali dell’arte italiana dal Cinquecento al Neoclassicismo pubblicati in cataloghi di mostre e per le case editrici Einaudi, Nuova Italia, Skira. Ha insegnato presso l’Accademia di Roma e nelle Università di Pisa e Firenze, attualmente è emerito di Storia dell’Arte Moderna presso l’Università degli studi di Firenze, è una firma prestigiosa della pagina culturale del quotidiano “La Repubblica”.

Mauro Pratesi, docente di fenomenologia delle arti Contemporanee presso L’Accademia di Firenze, è autore di numerosi saggi relativi alle tematiche novecentesche, pubblicati su numerose riviste: “Bollettino d’Arte”, “Prospettiva”, “Paragone”, “Dialoghi di Storia dell’Arte” e autore di diverse pubblicazioni in cataloghi di mostre e per le case editrici, Laterza, Marsilio, Electa, recentemente ha pubblicato per i tipi della Pisa University Press: Gio Ponti. Vita e percorso artistico di un protagonista del XX secolo.

Immagine: F. Depero, Studio di costumi per Le Chant du rossignol, 1916, foglio di 12 schizzi, penna su carta, cm 20,5 x 26,5, Rovereto, MART, Archivio del ’900, Fondo Depero