MARIO MAFAI E ANTONIETTA RAPHAEL NEGLI ANNI DEL REGIME

Sabato 27 gennaio ore 11.00

La Shoah dell’arte

Anche quest’anno, in occasione della Giornata della Memoria, il Museo Novecento propone un appuntamento per ricordare quegli artisti e quei personaggi del mondo dell’arte che con la loro opera si sono opposti al regime fascista.

I coniugi Mafai, Mario e Antonietta, sono tra questi, colpiti nei modi più vari dagli abusi della dittatura, dalla demolizione della loro casa atelier di via Cavour a Roma, alla necessità di nascondersi con tutta la famiglia all’indomani dell’emanazione delle leggi razziali. Una conferenza incentrata sulla vicenda artistica, mai come in questo caso strettamente legata alla vicenda personale della coppia e di tanti altri artisti accomunati dalle stesse sorti.
Il percorso è inserito all’interno della Shoah dell’Arte, un progetto organizzato da ECAD e nato per porre l’accento sulla Shoah nella vita artistica del paese, valorizzando, all’interno di collezioni pubbliche e private, opere e artisti che durante il nazifascismo furono emarginati e perseguitati.

Conferenza a cura di Elisabetta Stumpo.

La partecipazione è gratuita. È escluso l’accesso al museo.

Info:
Tel. 055-2768224 – 055-2768558
Mail info@muse.comune.fi.it