Firenze Novecento

06-25 maggio 2015

6 maggio – 25 maggio

Un’indagine interdisciplinare attraverso le arti del XX secolo, condotta dagli esperti che hanno collaborato alle ricerche scientifiche per l’apertura del Museo Novecento.

Mercoledì 6 maggio ore 17.30
Francesco Galluzzi
L’immagine di Firenze nel cinema
Un excursus attorno al tema dell’immagine di Firenze nel cinema, tra la tentazione di riproporre la sua tradizionale connotazione turistica e l’ambizione di restituirne una rappresentazione all’altezza della modernità.

Mercoledì 13 maggio h. 17.30
Silvia Lucchesi
La stagione del cinema d’artista 1965 – 1980
Luogo d’ogni possibilità creativa e visiva dell’immagine, a partire dagli anni Sessanta il cinema diventa il nuovo mezzo per trascendere i limiti materiali, e non solo, del quadro. In quegli anni anche la Toscana vive un momento intenso e vivace; un folto gruppo di artisti sperimenta e reinterpreta il concetto stesso di “operare” artistico, portando nel 1980 alla nascita della Scuola di Firenze.

Mercoledì 20 maggio ore 17.30
Anna Mazzanti
“Non è stata una specie di gioco con la scatoletta elettronica”: video arte anni ’70 e ‘80
La nascita della video arte, fra gli anni Sessanta e Settanta, si manifesta attraverso diversi approcci ed esperienze di cui art/tapes/22 esprime un vivace per quanto breve episodio, scarsamente riconosciuto dalla storiografia non italiana. Laboratorio di idee di rilievo internazionale, rappresenta un insolito connubio arte/vita attivo a Firenze dal 1973 al 1976.

Lunedì 25 maggio ore 17.30
Stefania Ricci
Percorsi di moda
Un viaggio a Firenze nella storia della moda e del suo artigianato, da Salvatore Ferragamo a Emilio Pucci, dai Gucci alla nascita delle sfilate di moda nella Sala Bianca di Palazzo Pitti, per proseguire fino alla creazione di Pitti Immagine e agli esordi dei protagonisti attuali.

Gli incontri sono a cura di Valentina Gensini.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti e non prevede l’accesso al percorso museale.