Donne e lavoro 1880-2017

Mercoledì 25 ottobre ore 17.00

Incontro e letture dal testo di Pasquale Villari “Le Trecciaiole”

Introduce Serena Perini.

Intervengono: Cosimo Ceccuti, Angelita Benelli, Daniela Borselli e Laura Socci

L’incontro – che vede relatori Serena Perini (Presidente della VII Commissione Consiliare “Pace, diritti umani, solidarietà, relazioni internazionali, immigrazione e pari opportunità), Cosimo Ceccuti (Fondazione Spadolini Nuova Antologia), Angelita Benelli (Direttrice Museo della Paglia di Signa), Daniela Borselli (Responsabile Coordinamento Donne Spi Cgil), Lara Socci (Curatrice del volume e vicepresidente della Società Corale di Impruneta) – prende spunto da una recente pubblicazione dal titolo Le Trecciaiole. Donne al lavoro in Toscana fra Ottocento e Novecento (Florence Art Edizioni 2017) che ha come fulcro della narrazione un articolo di Pasquale Villari, di cui quest’anno ricorre il centenario della scomparsa avvenuta a Firenze, dedicato alla figura della trecciaiola e alla crisi che investì questo diffusissimo mestiere, sintomo di un malessere significativo dell’economia toscana a partire da fine Ottocento.

Pasquale Villari, storico e uomo politico, spiega le ragioni della crisi, fotografando quelle donne, il loro lavoro, le loro rivendicazioni e proponendo soluzioni per quella che sarebbe potuta essere una strategia per la sua salvaguardia. Un testo che, pur scritto molto tempo fa, è di straordinaria, sorprendente attualità.

Con uno sguardo che va anche oltre il mestiere specifico, si parlerà del cammino compiuto dalle donne per il riconoscimento del diritto al lavoro, per la conquista della parità salariale e della presenza delle donne nei posti di responsabilità. Un’occasione per riflettere e confrontarsi su un tema fondamentale del nostro tempo.

Evento in collaborazione con Florence Art Edizioni