Anniversari da ricordare: Franco Fortini

25 novembre 2014

Il Museo rende omaggio a intellettuali, artisti e pensatori protagonisti del Novecento:

Martedì 25 Novembre ore 17.30
Enrico Crispolti e Marcello Ciccuto
Fortini pittore e incisore: frammenti di un itinerario tra arte e letteratura
in collaborazione con Regione Toscana e Archivio Fortini dell’Università di Siena.

In occasione del ventesimo anniversario della scomparsa di Franco Fortini (Firenze 1917 – Milano 1994), Enrico Crispolti e Marcello Ciccuto mettono in luce gli aspetti meno noti dell’attività di uno dei maggiori intellettuali del secondo Novecento. Fin da giovane Fortini si dedicò alla pittura e al disegno, e anzi fino agli anni universitari – si laureò con una tesi su Rosso Fiorentino, relatore Mario Salmi – fu incerto sulla strada da intraprendere, tra letteratura e arte; d’altro canto, ricchi e numerosi sono nella sua opera poetica e saggistica i rimandi all’arte figurativa, fonte costante d’ispirazione e riferimento.
Durante la conferenza sarnno esposti tre dipinti provenienti dall’Archivio Fortini dell’Università di Siena.

L’iniziativa  si inserisce in un ampio programma di appuntamenti dedicati a Fortini.

Memorie per dopo domani è il titolo scelto da Franco Fortini per una breve raccolta di suoi scritti pubblicata a Siena nel 1984. Quel titolo, a trent’anni di distanza e nel ventesimo anniversario della morte di Fortini, dà il nome a una serie di iniziative culturali volte a indagarne l’opera nei suoi vari aspetti, noti e meno noti.

Vai al programma completo

Vai alla pagina Facebook.