Nativi digitali? Tablet, smartphone e cartoni: istruzioni per l’uso

23 maggio 2017

Il Museo Novecento è stato negli ultimi tempi protagonista di una serie di eventi e iniziative legate alla tecnologia e all’innovazione, ponendosi nei confronti di esperti e curiosi come un centro di riflessione e ricerca dei nuovi media e rivolgendo una particolare attenzione all’applicazione dei media nell’ambito dei beni culturali: basti citare il progetto Innovecento, che ha coinvolte numerose start-up tecnologiche nella realizzazione di progetti pilota in contesto museale; le giornate di studio Musei, Tecnologie, Pubblici  e le recentissime esperienze proposte durante l’evento Firenze dei Bambini dello scorso fine settimana, grazie a cui bambini e famiglie hanno potuto avventurarsi nel futuro della tecnologia cogliendone non solo la dimensione spettacolare ma anche e soprattutto le potenzialità formative ed educative.

Ecco perché a conclusione del convegno Media Education Zerosei  organizzato dall’Università degli Studi di Firenze il giorno sabato 27 maggio si terrà al Museo Novecento – nel pomeriggio dalle 16.30 alle 17.30 –  il laboratorio per famiglie Nativi digitali? Tablet, smartphone e cartoni: istruzioni per l’uso, che riguarderà, in particolare,  il tema del rapporto tra infanzia e touchscreen.
Quante ore davanti allo schermo? Quale schermo? Parlare con amici, familiari e parenti in videochat, skype o altro è positivo? Toccare con le mani è un modo per conoscere: lo è anche toccare gli schermi digitali? Interrogarsi è un primo passo verso qualcosa che, più che istruzioni per l’uso, è un percorso verso la consapevolezza delle potenzialità degli strumenti che, nell’ambito educativo, vanno ad aggiungersi agli altri linguaggi già utilizzati.

In famiglia i genitori si trovano a dover gestire, comunque si vogliano porre rispetto all’argomento, qualcosa che non si può in nessun modo ignorare dal momento che la nostra realtà è ormai permeata dai nuovi mezzi di comunicazione (smartphone, tablet, touchscreen, computer…) in modo capillare e immersivo; per l’utilizzo migliore è quindi necessario che  ci siano adulti consapevoli,  in grado di accompagnare i bambini e le bambine ad un uso critico e creativo delle tecnologie.

Insieme ad esperti dell’Università di Firenze, quindi, al Museo Novecento adulti e bambini potranno “toccare con mano” vizi e virtù dell’utilizzo delle tecnologie e portare a casa un po’ di consapevolezza in più nella gestione quotidiana dello schermo. Il laboratorio è infatti rivolto tanti ai genitori quanto ai figli e consentirà un’esperienza condivisa, interattiva e appassionante.

Per chi: per famiglie con bambini 0/6 anni
Quando: sabato 27 maggio h16.30
Dove: Museo Novecento, Piazza Santa Maria Novella 10
Costo: il laboratorio è gratuito. E’ escluso l’ingresso al percorso museale

Per informazioni e prenotazioni
Tel. 055-2768224 e 055-2768558
Mail info@muse.comune.fi.it