In memoria di Pier Paolo Pasolini a quarant’anni dalla sua scomparsa

28 ottobre 2015

A quarant’anni dalla morte di Pier Paolo Pasolini (2 novembre 1975), attraverso un progetto di collaborazione tra Regione Toscana e Comune di Firenze, alcune delle più importanti istituzioni cittadine propongono un programma condiviso nella volontà di ricordare e riscoprire questa complessa figura di intellettuale, poeta, drammaturgo, regista, scrittore.

Il Museo Novecento dedica tre appuntamenti di taglio interdisciplinare tra musica, cinema e analisi di un immaginario fortemente legato alle arti visive. Le Murate. Progetti Arte Contemporanea ricorda la figura del poeta con un reading di poesie dell’autore a cura di poeti contemporanei il 5 novembre e il Gabinetto Vieusseux offrirà agli studenti delle scuole superiori l’opportunità di una visita guidata nelle stanze dell’Archivio Contemporaneo nel Palazzo Corsini Suarez dove è conservato il Fondo dei manoscritti di Pasolini, oltre dipinti, oggetti e disegni del poeta.
La rassegna al Museo Novecento comincia mercoledì 28 ottobre, con “Pier Paolo Pasolini, il corpo profetico. Studi sullo stile di Bach. Melologo su testo di Pier Paolo Pasolini”, a cura di Murmuris e della Multiresidenza Flow del Teatro Cantiere Florida.

Con questo appuntamento si apre inoltre la rassegna dedicata a Pasolini dal Teatro Cantiere Florida che prosegue con MA” di Antonio Latella e la sua Compagnia Stabilemobile, in programma per giovedì 29 e venerdì 30 ottobre. Con “MA”, Latella tratteggia la figura del poeta di Casarsa attraverso le parole, ora rabbiose ora accorate, dell’amatissima madre Susanna, interpretata da Candida Nieri. Infine, sabato 31 ottobre, Versiliadanza presenta “Pensieri e Canzoni”, un evento di danza, musica e letture dedicato al Pasolini paroliere realizzato in collaborazione con figure teatrali di fama nazionale (come Francesca Breschi che da anni lavora con Giovanna Marini sull’opera di Pasolini), giovani formazioni e artisti del territorio.

Di seguito il calendario completo delle iniziative dedicate a Pasolini.

Mercoledì 28 ottobre, ore 17.30 – Museo Novecento
Pier Paolo Pasolini il Corpo Profetico.
Studi sullo stile di Bach. Melologo su testo di Pier Paolo Pasolini
a cura di Murmuris e della Multiresidenza Flow del Teatro Cantiere Florida


Giovedì 29 e venerdì 30 ottobre, ore 21.00 – Teatro Cantiere Florida
MA
Drammaturgia Linda Dalisi, regia Antonio Latella, con Candida Nieri.
Produzione stabilemobile – compagnia Antonio Latella

Sabato 31 ottobre – ore 21.00 – Teatro Cantiere Florida
Pensieri e Canzoni
A cura di Versiliadanza

Lunedì 2 novembre, matinée per le scuole superiori - Cinema Odeon
La canta delle Marane (Regia C. Mangini, Soggetto e sceneggiatura P.P.Pasolini 1961)
Comizi d’amore(Regia P.P.Pasolini 1965)
Prenotazione obbligatoria entro il 28 ottobre (info@quellidellacompagnia.it).

Giovedì 5 novembre, ore 17.30 – Le Murate. Progetti Arte Contemporanea
Pasolini: la Poesia e la Storia
Dialogo tra i poeti Paolo Maccari e Giacomo Trinci con reading e proiezioni.
Modera Marco Marchi

Mercoledì 11 novembre, ore 17.30 – Museo Novecento
“La ricotta” di Pasolini: un film maledetto?
Incontro con Francesco Galluzzi e proiezione del film.
Introduce Marino Demata, Rive Gauche-ArteCinema


Venerdi 20 novembre, ore 17.30 – Museo Novecento
“Appunti per un’Orestiade africana” di Pasolini: un film inaspettato
Incontro con Franco Zabagli e proiezione del film.
Introduce Marino Demata, Rive Gauche-ArteCinema