24 giugno 2015: il primo compleanno del Museo

22 giugno 2015

Novecento di questi giorni
Un concerto per festeggiare il primo compleanno del Museo Novecento

Il Museo Novecento festeggia il primo anno di attività. Inaugurato lo scorso 24 giugno, si è affermato come un nuovo polo culturale cittadino, registrando nei primi 12 mesi oltre 80mila visitatori e organizzando numerose attività volte a coinvolgere il pubblico e la cittadinanza. Da ottobre ad oggi il Museo ha ospitato cicli di incontri e conferenze che continueranno a svolgersi settimanalmente, per approfondire il Novecento in ogni sua forma espressiva, dalle arti figurative alla danza, dal teatro alla musica, dall’architettura al design, in collaborazione con critici, studiosi e professionisti, e le più importanti realtà cittadine tra cui, non da ultimo, il Maggio Musicale Fiorentino.
Il Museo Novecento si è rivelato inoltre uno spazio ideale per tutti, come testimoniato dal successo delle attività per le famiglie e i bambini, e dalle performance e gli eventi organizzati in occasione delle manifestazioni che hanno coinvolto tutta la città, come la Notte Bianca e il Festival dei bambini.
In occasione del primo compleanno del Museo Novecento, la sede fiorentina di A.Gi.Mus presenta il giovane Quartetto d’archi TAAG vincitore del I premio assoluto e del Premio Speciale Piero Farulli al VI concorso internazionale Premio Crescendo città di Firenze.
Il concerto, che avrà inizio alle 19.00, è un’anteprima del Festival MM900 Musica al Museo Novecentoche si svolgerà in ottobre nel programma dell’ Estate fiorentina 2015.
Quartetto TAAG

Tommaso Fracaro, Alessandra Deut: violini
Alessandro Curtoni: viola
Giulio Sanna: violoncello

Il Quartetto TAAG nasce tra il conservatorio di Torino e Piacenza, nelle classi di C. Ravetto e M. Decimo. L’ ensemble ha partecipato al festival MiTo per la città 2012, Mozart Nacht und Tag 2012, MiTo 2013, Festival Beethoven, Perinaldo Festival e collabora con l’associazione Musicaviva. Il Quartetto si è aggiudicato il Premio Pugnani 2012, il I Premio Assoluto al Concorso Crescendo con Premio Speciale della Giuria e Premio Speciale “Piero Farulli”. I musicisti hanno preso parte alle masterclass di Hatto Beyerle, Antonello Farulli e Christophe Coin. Sono stai inoltre invitati al VII congresso ECMTA. Il gruppo collabora con la pianista Anna Maria Cigoli e il violoncellista/compositore Lamberto Curtoni. Attualmente la compagine si sta specializzando presso l’ accademia W. Stauffer con i musicisti del quartetto di Cremona.

Programma della serata

F. J. Haydn, op 33 n 2
Anton Webern, Langsamer Satz
D. Shostakovich, op 110 n 8

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.